23 Luglio 2024

Archeologia dei Focesi

Moio della Civitella
La Civitella deve la sua importanza alla particolare posizione geografica in cui si trova, poiché, isolata nel paesaggio consente di controllare visivamente tutto il territorio circostante.
La scoperta delle particolari funzioni assolte in antico dalla Civitella si deve a M. Napoli il quale nell’estate del 1966, su segnalazione degli abitanti del posto, effettuò una prima prospezione archeologica, identificando i resti di una cortina muraria, che mise in relazione alla colonia greca di Elea, di cui fu ritenuta una delle fortificazioni.

www.impresainsiemesrl.it
cookie